Giovanna Marini, la musica è la mia rivoluzione

di Silvia Jop, montaggio di Emanuelle Cedrangolo – Repubblica.it

Giovanna Marini, 79 anni, Roma. Madre della “Bella Ciao” che racconta la storia delle mondine, Giovanna Marini per moltissimi anni ha attraversato l’Italia per raccogliere i canti popolari che narrano l’amore, la storia e la famiglia del nostro paese. Oggi, a quasi ottant’anni, attraversa i Castelli Romani per raggiungere la Scuola Popolare di Testaccio dove dirige un coro di ottanta cantori e uno di cinquanta. La forza straordinaria di Giovanna raggiunge dei picchi di luminosità straordinari quando parla del suo lavoro, quando canta, quando sorride di fronte alla scoperta della sua femminilità e quando racconta, con una dolcezza disarmante, cosa la rende felice.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento